L' immagine e lo sguardo. Dalla psicologia alla fotografia

Camfeed.it L' immagine e lo sguardo. Dalla psicologia alla fotografia Image

DESCRIZIONE

L' immagine e lo sguardo. Dalla psicologia alla fotografia PDF. L' immagine e lo sguardo. Dalla psicologia alla fotografia ePUB. L' immagine e lo sguardo. Dalla psicologia alla fotografia MOBI. Il libro è stato scritto il 2008. Cerca un libro di L' immagine e lo sguardo. Dalla psicologia alla fotografia su camfeed.it.

Il volume presenta l'attività di Tilde Giani Gallino in un campo, quello delle arti visive, la cui pratica, a prima vista, sembrerebbe non avere molto in comune con la ricerca e la riflessione psicologica. L'autrice ci mostra invece che tra psicologia e fotografia è possibile individuare numerose e sorprendenti affinità. Sono qui raccolte cento immagini fotografiche, suddivise secondo cinque tematiche (o capitoli): "Ombre lunghe in rue Joubert"; "Scenari urbani"; "In bianco e nero"; "Lo spazio aperto"; "Comignoli guerrieri, comignoli sognanti". Ogni capitolo è introdotto da un breve testo narrativo che illustra, anche attraverso notazioni di carattere psicologico, la scelta di determinate immagini piuttosto che altre, soprattutto alla luce delle emozioni che possono trasmettere.

SCARICARE
LEGGI

L'immagine e lo sguardo. Dalla psicologia alla fotografia ...

L' immagine e lo sguardo. Dalla psicologia alla fotografia di Tilde Giani Gallino Il volume presenta l'attività di Tilde Giani Gallino in un campo, quello delle arti visive, la cui pratica, a prima vista, sembrerebbe non avere molto in comune con la ricerca e la riflessione psicologica.

NOME DEL FILE L' immagine e lo sguardo. Dalla psicologia alla fotografia.pdf
DIMENSIONE 2,58 MB
ISBN 9788895283609
AUTORE Tilde Giani Gallino
DATA 2008

Giani Gallino Tilde. "l'immagine e lo sguardo. Dalla ...

La fotografia non è solo tecnica, ma è anima, è psicologia è emozione che ci riporta e ci conduce nel profondo del nostro essere. Attraverso alcuni semplici esercizi, alcune esperienze emozionali, possiamo provare a "sentire" la fotografia, come se l'immagine diventasse il palcoscenico delle nostre emozioni, oltre ciò che vediamo.

LIBRI CORRELATI