Ero straniero e mi avete ospitato

Camfeed.it Ero straniero e mi avete ospitato Image

DESCRIZIONE

Leggi il libro di Ero straniero e mi avete ospitato direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Ero straniero e mi avete ospitato in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su camfeed.it.

Questa è una lunga riflessione sul tema dell'ospitalità. Spinto dall'urgenza di affrontare i fenomeni dell'immigrazione e dell'integrazione, di quotidiana e spesso drammatica attualità, Enzo Bianchi cerca nell'Antico e nel Nuovo Testamento risposte complesse e non condizionate da facili pregiudizi. È etico, infatti, accogliere qualcuno senza potergli fornire casa, pane, vestiti e, soprattutto, una soggettività e una dignità nel nostro corpo sociale? Partendo dal presupposto che l'accoglienza è altra cosa dal soccorso in caso di emergenza, e ricordando che i cristiani sono stati nella storia "stranieri e pellegrini" che hanno dovuto subire la diffidenza, l'ostilità e addirittura la persecuzione, Enzo Bianchi analizza la condizione dello straniero per riscoprire le origini dell'ospitalità al pellegrino, dell'apertura al viandante, che sono al centro dell'etica cristiana. Lo straniero è, sull'esempio dell'episodio biblico di Abramo alle Querce di Mamre, una figura da accogliere ma anche, come lo è stato il popolo di Israele in Egitto, una figura capace di metterci in discussione, un occasione per interrogarci su noi stessi, la nostra cultura, la nostra verità, un momento per riflettere sul significato della attuale convivenza civile e quella delle generazioni a venire.

SCARICARE
LEGGI ONLINE

Monastero di Bose - Ero straniero e mi avete ospitato

Ero straniero e mi avete ospitato - Meditazione civile ... Perché io avevo fame mi avete dato da mangiare ho avuto sette né avvicinato sapere io ero forestiero e mi avete ospitato carcerato che ...

NOME DEL FILE Ero straniero e mi avete ospitato.pdf
DIMENSIONE 4,29 MB
ISBN 9788817035682
AUTORE none
DATA 2009

Vangelo secondo Matteo Capitolo 25 - Mt 25,31-46 La Sacra ...

"Ero straniero e mi avete ospitato" (Mt 25,35). È a partire da questa frase evangelica che vorrei imbastire un discorso che, mentre tiene presente l'ispirazione evangelica, cerca anche di calarla all'interno della nostra situazione attuale.

LIBRI CORRELATI