L' industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive

Camfeed.it L' industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive Image

DESCRIZIONE

L' industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive PDF. L' industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive ePUB. L' industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive MOBI. Il libro è stato scritto il 2008. Cerca un libro di L' industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive su camfeed.it.

La struttura dell'industria a produzione militare, le sue dinamiche evolutive, i suoi complessi rapporti con la politica, l'economia e la finanza sono argomenti che raramente ricevono l'attenzione che meritano. Ciò accade nonostante l'importanza di tali problematiche travalichi la dimensione stessa del giro d'affari generato dalla progettazione, realizzazione, vendita e impiego dei materiali d'armamento. Al mondo esistono di fatto quattro grandi poli industriali-militari in cui si fabbrica più del 90% dei sistemi d'arma e servizi per la difesa. Il primo, per importanza economica, politica e capacità industriale, si trova negli Stati Uniti, il secondo è rappresentato dalle strutture produttive dei grandi paesi dell'Europa occidentale e del Giappone, il terzo è costituito dall'industria bellica ex sovietica ereditata dalla Russia, il quarto, infine, dal comparto bellico della macchina manifatturiera cinese. Nel presente volume sono contenuti saggi che approfondiscono l'argomento principale.

SCARICARE
LEGGI

L'industria militare e la difesa europea. Rischi e ...

Si individua nel cambio di scala per le politiche di difesa e sicurezza una opzione credibile ed efficace al fine di garantire, a un tempo, la sicurezza nazionale e europea. Uno strumento efficace di tale policy, anche in termini di prospettiva, è costituito dalla Forza di Gendarmeria Europea (EUROGENDFOR).

NOME DEL FILE L' industria militare e la difesa europea. Rischi e prospettive.pdf
DIMENSIONE 8,41 MB
ISBN 9788816408272
AUTORE none
DATA 2008

Industria militare e la difesa europea. Rischi e ...

Che la nuova Commissione europea a guida Ursula von der Leyen abbia l'obiettivo di potenziare l'integrazione industriale in ambito militare, proseguendo da quanto avviato nel corso della scorsa legislatura, è noto. A dimostrazione di ciò vi è anche la creazione della Direzione generale per la Difesa e lo Spazio, affidata al commissario per il Mercato Interno Sylvie Goulard, ex-ministro ...

LIBRI CORRELATI