Il paesaggio. Una storia fra natura e architettura

Camfeed.it Il paesaggio. Una storia fra natura e architettura Image

DESCRIZIONE

Il paesaggio. Una storia fra natura e architettura PDF. Il paesaggio. Una storia fra natura e architettura ePUB. Il paesaggio. Una storia fra natura e architettura MOBI. Il libro è stato scritto il 2005. Cerca un libro di Il paesaggio. Una storia fra natura e architettura su camfeed.it.

Maurizio Vitta offre un'introduzione storico-estetica alle rappresentazioni dello spazio che ci circonda e ai diversi paesaggi che hanno fatto da sfondo alla storia dell'umanità: dal paesaggio del mondo classico (le piramidi, Babilonia, il giardino delle Esperidi, Omero, Virgilio...) a quelli dell'Apocalisse, delle Mille e una notte, o danteschi; dal paesaggio di guerra di Goya e Napoleone alla pittura impressionista o la Land Art; da San Pietroburgo e la Parigi di Haussman a Ground Zero o il museo Guggenheim di Bilbao fino alle foto delle vacanze o il cinema. Una storia a 360 gradi dello scenario nel quale si svolge e si fissa la nostra esistenza.

SCARICARE
LEGGI ONLINE

Il paesaggio. Una storia fra natura e architettura ...

paesaggio, architettura del Nella moderna costruzione della scena urbana, con questa espressione si vuole definire quell'ambito disciplinare che si occupa dello studio, della progettazione (landscape design) e della gestione di tutti gli spazi esterni.A partire dagli ultimi due decenni del 20° sec., in particolare, si è registrata una peculiare attenzione rivolta a problematiche e ...

NOME DEL FILE Il paesaggio. Una storia fra natura e architettura.pdf
DIMENSIONE 6,52 MB
ISBN 9788806176129
AUTORE Maurizio Vitta
DATA 2005

PDF In Appartenenza Diffusa Tra Valori Culturali E Identitari

architettura e paesaggio, ieri e oggi di ALESSANDRO TERZI Il paesaggio è il termine attraverso il quale si vuole esprimere il rapporto tra gli spazi aperti non edificati e il costruito, è la particolare fisionomia di un territorio determinata dalle sue caratteristiche fisiche, antropiche, biologiche ed etniche ed è imprescindibile dall' osservatore e dal modo in cui viene percepito e vissuto.

LIBRI CORRELATI