False accuse

Camfeed.it False accuse Image

DESCRIZIONE

Siamo lieti di presentare il libro di False accuse, scritto da David Baldacci. Scaricate il libro di False accuse in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su camfeed.it.

Sono passati due anni da quando Mason "Mace" Perry, agente della polizia di Washington, ha perso il distintivo e con esso anche la libertà. Accusata di aver partecipato a, una serie di rapine, e dopo aver pagato con la prigione, ha visto la sua carriera andare: a rotoli. Sostenuta fino a oggi da una ferrea volontà di riscatto e dalla determinazione di tornare a essere un poliziotto, Mace vuole a tutti i costi scoprire chi l'ha incastrata. Quando sua sorella Beth, capo della polizia di Washington, si trova alle prese con una serie di scottanti omicidi, Mace intravede l'opportunità di una rapida riabilitazione. Trovare i colpevoli potrebbe farle riacquistare il suo lavoro e la sua dignità, anche se muoversi con le limitazioni imposte dalla libertà vigilata è un'impresa difficile, e non sempre essere la sorella del capo rappresenta un vantaggio. Le cose sembrano girare per il verso giusto quando Mace incontra Roy Kingman, giovane avvocato di uno studio prestigioso, che ha scoperto il cadavere di una collega brutalmente assassinata. Con l'aiuto di Beth, i due si lanciano in un'indagine dai molti rischi che porterà alla luce complotti e intrighi capaci di mettere a repentaglio la sicurezza nazionale, dove il nemico è insospettabile, pericoloso e soprattutto difficile da smascherare. Perché spesso l'apparenza inganna ma, purtroppo, la verità può essere molto pericolosa.

SCARICARE
LEGGI ONLINE

False accuse, un fenomeno emergente - FENBI | Richard Gardner

False accuse è un libro di David Baldacci pubblicato da Mondadori nella collana Omnibus: acquista su IBS a 10.25€!

NOME DEL FILE False accuse.pdf
DIMENSIONE 10,10 MB
ISBN 9788804607083
AUTORE David Baldacci
DATA 2011

False accuse - Baldacci David, Mondadori, Oscar ...

«Le accuse anche in questo caso erano del tutto false» racconta oggi il professore a Panorama.it «ma comunque sono servite a impedirmi di vedere mia figlia per tre lunghissimi anni.

LIBRI CORRELATI