Bagliori a San Pietroburgo

Camfeed.it Bagliori a San Pietroburgo Image

DESCRIZIONE

Bagliori a San Pietroburgo PDF. Bagliori a San Pietroburgo ePUB. Bagliori a San Pietroburgo MOBI. Il libro è stato scritto il 2017. Cerca un libro di Bagliori a San Pietroburgo su camfeed.it.

Artisti, filosofi, intellettuali, poeti: sono loro i protagonisti di un libro che ci conduce in un viaggio nel tempo e nella storia di San Pietroburgo. Era quello, dicevano sulle rive della Neva, il vecchio adagio: «Dove iniziò la Rivoluzione nel 1917? A San Pietroburgo. Quale città divenne capitale nel 1918? Mosca. Così era all’epoca, così è adesso. San Pietroburgo toglieva le castagne dal fuoco e Mosca se ne prendeva il merito.» «Tutto in questo luogo predispone a osservare, riflettere, ricordare, la malinconia è ovunque. Se San Pietroburgo non fosse esistita, avrei inventato io questa città che sonnecchia lungo il fiume, come uno stato d’animo che mi si addice per sempre.» Le passeggiate di Jan Brokken per questa città mitica e in parte perduta rievocano lo spirito di poeti e dissidenti, folli e geni, disperati e amanti: Anna Achmatova, Osip e Nadežda Mandel’štam, Iosif Brodskij, Dostoevskij, Malevič, Solženicy, Gogol, Turgenev, Nabokov, Nina Berberova, Čajkovskij, Rachmaninov, Stravinskij e molti altri. Sullo sfondo di queste vite straordinarie riecheggiano i tre grandi cambiamenti politici (e onomastici) del novecento pietroburghese: la rivoluzione e il crollo dello zarismo, quando la città si chiamava Pietrogrado; la seconda guerra mondiale e lo stalinismo; il collasso dell’Unione Sovietica, il momento in cui Leningrado torna a chiamarsi San Pietroburgo. Combinando la cultura di "Anime baltiche" con la passione de "Il giardino dei cosacchi" e la prosa di "Nella casa del pianista\

SCARICARE
LEGGI ONLINE

Bagliori a San Pietroburgo - Jan Brokken - Libro ...

«A ogni passo in questa città mi viene in mente un libro o mi risuona in testa una musica. È una scoperta continua.» È il 1975 quando Jan Brokken rimane folgorato da San Pietroburgo, l'allora Leningrado, patria splendente e malinconica di poeti e dissidenti, folli e geni, disperati e amanti, culla della ribellione agli zar e poi al regime sovietico in nome della libertà dell'arte e dello ...

NOME DEL FILE Bagliori a San Pietroburgo.pdf
DIMENSIONE 10,98 MB
ISBN 9788870914849
AUTORE Jan Brokken
DATA 2017

I MIGLIORI 10 hotel a San Pietroburgo nel 2020 (da 11 ...

Per noi europei è forse naturale amare San Pietroburgo, e la sua luce e i suoi bagliori: è una città "culturalmente" europea, europea per attitudine - lo è sicuramente più di Mosca - e ci sembra di poterla leggere senza traduzioni, senza alcun intermediario. Gogol' scriveva nel 1836: "E che differenza fra loro due!

LIBRI CORRELATI