Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema (1950-1960). Catalogo della mostra (Roma, 13 aprile-3 giugno 2018). Ediz. illustrata

Camfeed.it Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema (1950-1960). Catalogo della mostra (Roma, 13 aprile-3 giugno 2018). Ediz. illustrata Image

DESCRIZIONE

Siamo lieti di presentare il libro di Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema (1950-1960). Catalogo della mostra (Roma, 13 aprile-3 giugno 2018). Ediz. illustrata, scritto da Richiesta inoltrata al Negozio. Scaricate il libro di Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema (1950-1960). Catalogo della mostra (Roma, 13 aprile-3 giugno 2018). Ediz. illustrata in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su camfeed.it.

L'attenzione riservata in questi ultimi anni all'attività di fotografo di Arturo Zavattini e i volumi che ne sono venuti, ci riconsegnano uno degli sguardi senza dubbio più interessanti di quel momento così intenso e significativo della cultura visuale italiana che si colloca, indicativamente, nel decennio 1950-1960. Lo sguardo di Zavattini è uno sguardo libero e attento, capace di posarsi su luoghi, contesti e figure diverse, ma di mantenere sempre la stessa idea di ricerca e di narrazione, molto chiaramente rinvenibile in quello che ci appare come uno schema di immagine strutturato su più livelli, su più orizzonti visivi e narrativi contenuti all'interno della stessa fotografia. Zavattini sa costruire il suo racconto in profondità di campo, come si direbbe al cinema, senza imporre una gerarchia visiva, ma sviluppando la narrazione su più piani, ognuno dei quali riesce a mantenere piena autonomia formale e semantica e al contempo a conservarsi parte di una comunicazione composita e più larga. Le prospettive si moltiplicano, le piste interpretative si fanno più complesse, come accade nella vita vera, quella che Zavattini inquadra senza arrestarne il fluire. Sono tante le fotografie che ci pare debbano, improvvisamente, mettersi in movimento, con i personaggi in campo lungo che escono di scena ed altri pronti a cambiare posizione o magari ad entrare in campo a ricomporre un nuovo quadro. Perché è evidente che il fuori campo preme sulle immagini zavattiniane e in silenzio le completa. Che Zavattini racconti la Lucania (che tanta ricerca et-no-antropologica italiana, tra spedizioni, fotografie e documentari, andava scoprendo in quel periodo), o che racconti le sue "passeggiate napoletane\

SCARICARE
LEGGI ONLINE

Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema (1950-1960 ...

Viaggio a Cuba mostra le immagini fatte nel 1960 nell'isola, poco dopo la rivoluzione castrista, a margine delle riprese del film Historias de la revolución di Tomás Gutierréz Alea, cui gli Italiani, e in particolare Martelli (direttore della fotografia di due dei tre episodi di cui il film si componeva) e Zavattini (operatore alla ...

NOME DEL FILE Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema (1950-1960). Catalogo della mostra (Roma, 13 aprile-3 giugno 2018). Ediz. illustrata.pdf
DIMENSIONE 2,93 MB
ISBN 9788878475540
AUTORE Richiesta inoltrata al Negozio
DATA 2018

AZ Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema 1950-1960 ...

Giovedì 12 aprile alle ore 18.30, presso Palazzo Pigorini, sarà inaugurata la mostra "AZ - Arturo Zavattini Fotografo. Viaggi e cinema, 1950-1960" curata da Francesco Faeta e Giacomo Daniele Fragapane, organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e prodotta da Solares Fondazione delle Arti in collaborazione con l'Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia. Alla ...

LIBRI CORRELATI